Case in legno e pavimenti

Le case in legno sono molto belle, comode e confortevoli, tuttavia, anche chi non ce l’ha può ritagliarsi un piccolo angolo di legno nella propria abitazione. Quasi tutte le case sono in cemento armato e solo le persone più ricche possono permettersi di costruirsene una a proprio piacimento, a maggior ragione in legno, materiale molto costose e pregiato. Chi non ha un terreno dove poter installare una casa prefabbricata di legno può ricreare una stanza, o addirittura tutta l’abitazione, semplicemente mettendo il parquet per terra e dei listelli di legno alle pareti. L’effetto non sarà proprio identico, ma comunque l’atmosfera cambierà completamente: avere pareti e pavimento in cemento e mattonelle oppure di legno modifica radicalmente tutto l’ambiente. Il senso di calore che trasmette il legno è meraviglioso ed anche se l’esterno della casa è di cemento e magari non proprio bellissimo, all’interno l’atmosfera sarà la stessa di uno chalet di montagna. Con i nuovi materiali esistenti in commercio posare un parquet flottante è diventato alla portata di tutti, basta comperare la materia prima, essere muniti di qualche attrezzo e avere una buona manualità.

Vediamo dunque come ricreare l’atmosfera delle case in legno senza averne una ma ricreando l’ambiente interno. La prima cosa da fare è il pavimento e già questa modifica cambierà sostanzialmente tutta la casa. Il parquet si compra a pacchi nei grandi magazzini di fai da te, così come tutta l’attrezzatura necessaria per procedere alla posa in opera. I disegni disponibili sono vari, il più classico è a listoni, ma è molto bello anche ad intreccio o a spina di pesce. Prima di posare le mattonelle bisogna preparare tutta l’attrezzatura, compreso un sotto pavimento isolante da mettere sopra al fondo o direttamente sul vecchio pavimento. Dopo aver pulito accuratamente la superficie usando anche un aspirapolvere, bisogna stendere uno strato di cellophane per impedire all’umidità di sciupare il legno e successivamente un sotto pavimento, possibilmente isolato dal punto di vista termico ed acustico. Il sotto pavimento va fissato con del nastro adesivo lasciando un bordo di almeno 20 cm lungo tutto il perimetro della stanza.

Bisogna cominciare lungo una parete lasciando uno spazio di circa 10 mm contro il muro, perché bisogna considerare la dilatazione che avrà il legno. Contro il muro è bene mettere uno spessore di circa 1 cm che poi andrà tolto quando sarà finito il lavoro, in questo modo il legno potrà dilatarsi liberamente e aderire alla parete. Muniti di colla apposita, sega e mazzuolo di gomma, si rivestirà tutto il pavimento di legno facendo incastrare bene le tavole. Fatto ciò, per rendere l’atmosfera delle case in legno completa, si rivestiranno le pareti di listelli di legno, anche questi facilmente reperibili presso i negozi di bricolage.

Questa voce è stata pubblicata in Case, casette legno. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento