Cosa influenza la qualità di una casa in legno?

1 casetta legnoCosa determina la qualità di una casa di legno? Quali elementi ne evidenziano il valore ed il prezzo? Non è sempre facile valutare la qualità di una casetta di legno, spesso non basta che vengano utilizzati buoni materiali e che sia costruita da un buon fabbro. Le casette di legno sono la scelta di chi vuole avere un contatto maggiore con la natura, per ottenere questo risultato nel migliore dei modi dobbiamo assicurarci di ottenere un ottimo lavoro a prezzi ragionevoli.

La prima cosa da valutare è il progetto: assicuratevi che esso sia conforme alle norme locali e allo spazio che avete a disposizione. Il modo più semplice per ottenere un buon progetto è quello di sceglierne uno di una casetta standard da catalogo e attuare qualche piccola modifica in base alle proprie necessità. L’altra possibilità è quella di farsi fare un progetto personalizzato da un architetto. Ciò comporterà una spesa maggiore ma ci consentirà di ottenere esattamente la casetta che desideriamo, che si adatterà ai nostri spazi e ai nostri bisogni.

Un altro passo importante è scegliere il tipo di pareti. Esistono pareti fatte con tronchi rotondi e pareti fatte con tronchi squadrati. I tronchi sono poi divisi in legno massiccio e lamellare. I tronchi in legno lamellare sono solitamente più costosi perché per produrli sono necessarie più risorse. Sono però più resistenti all’asciugatura del legno e garantiscono un maggiore stabilità. Le spaccature del legno causate dall’asciugatura sono caratteristiche dei tronchi di legno massiccio.
Per avere un risparmio ancora maggiore potete usare delle pareti interne in cartongesso piuttosto che in legno. Va detto però che esso richiede più manodopera e se scegliete un cartongesso più naturale il prezzo sarà molto simile a quello del legno.
Per effettuare la scelta migliore sul tipo di legno e di tecnica da utilizzare affidatevi ad un fabbro esperto.

È importante decidere quali materiali utilizzare per le varie parti della vostra casetta di legno, sia per pavimento che per pavimenti interne ci sono diverse opzioni dalla qualità e dai costi differenti. Come materiali isolanti solitamente vengono utilizzati cellulosa, legno, lana di roccia o lana di vetro. Come materiali per porte e finestre si può optare per il PVC (plastica) , per serramenti in legno o alluminio. La qualità e il prezzo in questo frangente sono influenzati dalla presenza di serrature, maniglie e stipiti.
Per scegliere il materiale da utilizzare nella costruzione del tetto dobbiamo considerare numerosi fattori come il tipo di tetto, la sua angolatura, il clima della zona e lo stile della casetta. I tetti più economici sono costituiti da tavole coperte di paglia, altrettanto economici sono i tetti piastrellati con lamine di metallo e coperti di bitume.

È possibile in fine scegliere tra varie rifiniture come degli accorgimenti per una maggior resistenza alle intemperie. Nel caso di richiesta di finiture interne ed esterne, queste verranno realizzato da una ditta esterna e da un fabbro esperto che vi guiderà nella scelta dei materiali. Speriamo di avervi dato qualche informazione in più per la scelta della vostra casetta di legno ideale.

Questa voce è stata pubblicata in casette legno, Varie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento