Struttura delle casette in legno

La struttura delle moderne case in legno è composta da sezioni standard e traverse, a cui è collegato un pannello di rinforzo. Questa struttura è riempita con un isolante tra i montanti e le guarnizioni (barriera al vapore, cartongesso, rivestimento) e (rivestimento schermo pioggia) esterno e garantisce ottime prestazioni acustiche e termiche.

Ogni componente della struttura gioca un ruolo importante

Il rivestimento interno (spesso un pannello di cartongesso) e il suo supporto per l’installazione (guide metalliche o tacchetti in legno) sono importanti per una corretta coibentazione della casa in legno.

Lo spazio creato dal supporto del rivestimento consente di creare un vuoto tecnico per il passaggio dei condotti elettrici e idrici.

Isolamento dall’umidità

La barriera vapore garantisce ermeticità al vapore acqueo dell’edificio, un elemento chiave sia per il comfort degli occupanti, che hanno un ambiente interno sano, che per la durabilità della struttura e dell’efficienza energetica . Impedisce al vapore acqueo creato dagli occupanti di attraversare il muro e quindi di rischiare la condensazione nell’isolante.
La barriera vapore è anche la membrana che fornisce una tenuta all’aria ottimale: il passaggio dell’aria nella parete è fermato, e quindi il trasferimento di calore è molto ridotte.

L’isolamento tra gli elementi strutturali

L’isolamento integrato può essere di qualsiasi tipo, lana minerale, fibra di legno, ovatta di cellulosa …
È spesso preferibile implementare l’isolamento in forma di pannelli rigidi o semirigidi o bulk mediante insufflazione.

Necessitano poi di  pannello di rinforzo che stabilizza la struttura e schermo anti-pioggia che garantisce l’impermeabilità dell’edificio, dall’esterno verso l’interno.

Questa voce è stata pubblicata in casette legno e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento